News

E' stata un’esperienza indimenticabile!

ISIT ti dà la possibilità di fare stage durante tutto l’anno, sia in Italia che all’estero; ogni proposta è pensata per conciliare l’esperienza lavorativa con lo studio. Gaia Marchesi ha  colto l’opportunità e ha scelto uno stage estivo nel Regno Unito, al Brighton Ovingdean campus. Com’è andata? Ecco cosa ci ha raccontato.

“L’esperienza di tirocinio in Inghilterra è stata positiva. Ammetto che la prima settimana è stata quella più complicata dal punto di vista linguistico. Trovarsi sul campo è diverso dallo studiare in aula, ognuno  ha un proprio modo di esprimersi e di raccontare e gli accenti, cambiando da persona a persona, rendono la comprensione, almeno all’inizio, non proprio immediata.  Stando, però, in mezzo alla gente e continuando  ad ascoltare e parlare ci si abitua abbastanza in frettaMi è piaciuta particolarmente, oltre alla città  di Brighton che è stupenda e offre tantissimo ai giovani, l’esperienza del campus; vivere con gli studenti e gli altri membri dello staff, persone di diverse nazionalità, mi ha dato la possibilità di parlare anche le altre lingue che conosco.

Durante il tirocinio ho fatto principalmente lavoro d'ufficio, supportando i manager e la reception, ma mi è capitato anche di accompagnare gli studenti in gita o fare delle attività con loro ed è stata la cosa che ho preferito. Stando assieme tutti i giorni, nello staff si è creato un clima familiare che ha reso il lavoro e la collaborazione davvero piacevoli.

È stata un’esperienza che non dimenticherò mai, mi ha dato davvero tanto sia dal punto di vista professionale che umano”.