News

Atleti della traduzione

Mentre i pallavolisti di Trentino Volley si scatenano sottorete, a bordo campo gli studenti di ISIT traducono i comunicati e dopo partita supportano gli atleti nelle interviste.

Trentino Volley: una squadra di campioni sportivi e una di studenti di lingua. Uno schieramento bizzarro? Assolutamente no e vi spiego perché! Il nostro istituto, già da alcuni anni, offre la possibilità ai propri studenti di partecipare a uno stage con la famosa squadra di pallavolo trentina, per mettere in campo le competenze acquisite durante gli studi. Non è necessario sapere a memoria la formazione in campo della nazionale, né la differenza tra un “martello” e un “centrale”. L’importante è aver voglia di imparare e mettersi in gioco! Le soddisfazioni non mancheranno! Il compito che viene richiesto è molto prezioso per la Trentino Volley e, oltretutto, lo stage rappresenta in sé un’ottima occasione per esercitarsi nella traduzione e interpretazione. 
Di cosa si tratta? La squadra ha un sito web sul quale vengono pubblicati ogni giorno degli articoli, che devono essere tradotti: circa il 20% degli utenti legge i comunicati in lingua inglese, una percentuale importante. Per noi studenti, questo tirocinio rappresenta un’occasione per entrare in contatto con il mondo del lavoro, fatto di scadenze da rispettare e qualità da garantire. Il lavoro non è poco, ma con un po’ di organizzazione, lo si può svolgere nei ritagli di tempo fra una lezione e l’altra. Oltre alle traduzioni, che rimangono comunque l’impegno principale, si ha l’opportunità di mettersi alla prova anche nella parte orale della lingua. Ad esempio alla radio o alla televisione regionale, supportando nelle interviste i giocatori che non conoscono la lingua, oppure in occasione di partite internazionali, quando vengono ospitati a Trento arbitri di diverse nazionalità. In queste circostanze è compito degli studenti facilitare la comunicazione con chi non parla inglese. 
È un’esperienza completa che tocca tutti gli ambiti d’interesse per un aspirante traduttore o interprete ed è indubbiamente anche una palestra per affinare la tecnica e uno scorcio sul mondo del lavoro e le sue regole.